Alienum phaedrum torquatos nec eu, vis detraxit periculis ex, nihil expetendis in mei. Mei an pericula euripidis, hinc partem.
 

Casa d’Europa

Fons Perennis / Casa d’Europa

Casa d’Europa

Casa d’Europa vuol dire comunità

I progetti

La Casa d’Europa sarà il luogo dove far crescere e coltivare l’identità dei popoli contro un mondo che vorrebbe cancellarle per sempre.

Rostro - uno spazio dove pernottare

Biblioteca - dove conservare, leggere, studiare e discutere sui testi della nostra tradizione e provenienti da tutto il mondo

Tempio del corpo - una palestra dove allenarsi e praticare arti marziali e altre discipline

Circolo dei mestieri - dove apprendere l'arte manuale tramandata dai nostri padri

Circolo delle arti - per coltivare la bellezza con pittura, scultura e incisione

Circolo della musica - riscoprire le vibrazioni del nostro animo, l'armonia delle note e del canto

Siamo i primi Europei posti davanti all’obbligo di ripensare interamente la nostra identità attraverso un ritorno alle nostre fonti più autentiche. È un’Antichità vivente, che abbiamo il compito di reinventare. Un mito creatore. Questo non può avvenire soltanto con scritti e parole. Lo sforzo intenso di rifondare deve essere reso autentico da atti che abbiano un valore sacrificale e fondatore.

Dominique Venner
Rostro
In progress 29%
Biblioteca
In progress 47%
Tempio del corpo
In progress 39%
Circolo dei mestieri
In progress 30%
Circolo delle arti
In progress 39%
Circolo della musica
In progress 25%